Alliance Cicatrici
Alliance Dermatite
Melanoma
Dermabase.it

Dupilumab versus Ciclosporina per il trattamento della dermatite atopica


L'anticorpo monoclonale Dupilumab ( Dupixent ) è associato a più lunga sopravvivenza rispetto alla Ciclosporina nei pazienti trattati per dermatite atopica da moderata a grave.

Lo studio retrospettivo ha incluso 251 pazienti con dermatite atopica da moderata a grave, e che erano stati trattati con Dupilumab o Ciclosporina nel periodo 2019-2020 in un centro ambulatoriale.
Un totale di 149 pazienti ( età media, 44.8 anni; 59.7% uomini ) aveva ricevuto Dupilumab e 102 pazienti ( età media, 42.5 anni; 56.9% uomini ) erano stati trattati con Ciclosporina.

L'obiettivo dello studio è stato quello di analizzare la sopravvivenza con Dupilumab rispetto alla Ciclosporina, le ragioni dell'interruzione della terapia farmacologica e i parametri predittivi di sopravvivenza.

A 16 mesi, l'82% dei pazienti che aveva ricevuto Dupilumab stava ancora assumendo il farmaco contro l'11% di quelli trattati con Ciclosporina.

Le ragioni del ritiro da Dupilumab erano: inefficacia primaria nel 4.7% dei pazienti, remissione clinica persistente nel 7.4% ed effetti avversi cutanei nel 2.6%.
L'età avanzata alla diagnosi e la durata più breve della derrmatite atopica hanno predetto una ridotta sopravvivenza con Dupilumab.

Le ragioni della sospensione della Ciclosporina comprendevano: effetti avversi nel 23.5% dei pazienti, remissione clinica persistente nel 15.6% e miglioramento minimo o assente nell'11.7%.
Gli eventi avversi includevano: scarsa tollerabilità, aumento della pressione arteriosa, disfunzione renale e alterazioni nei test di laboratorio.

Dupilumab ha mostrato una sopravvivenza molto più alta rispetto alla Ciclosporina, che era gravata da un ritiro più frequente e veloce.
Solo un numero limitato di pazienti con Dupilumab ha interrotto il trattamento a causa di effetti avversi e/o inefficacia.

La Ciclosporina ha mostrato una più rapida efficacia rispetto a Dupilumab, con la maggior parte dei pazienti che ha ottenuto un significativo miglioramento clinico nel primo mese.
Dopo 4 mesi di trattamento, tuttavia, l'efficacia dei due farmaci era simile.

I limiti dello studio includevano: il disegno retrospettivo e la dimensione limitata del campione.

I dati dello studio forniscono elementi a supporto della sicurezza e dell'efficacia a lungo termine di Dupilumab nei pazienti con dermatite atopica.
Il motivo principale per l'interruzione di Dupilumab era rappresentato dal raggiungimento di una remissione clinica stabile e un miglioramento minimo o assente.
I pazienti che hanno interrotto Dupilumab avevano un'età più avanzata alla diagnosi e una più breve durata della malattia. ( Xagena2020 )

Fonte: Dermatologic Therapy, 2020

Dermo2020 Farma2020


Indietro